COS - "Pithos Bianco" Grecanico Terre Siciliane IGT

Cos Pithos Bianco Grecanico IGP Terre Siciliane

22,90 €
Tasse incluse

Grecanico in purezza che nasce a Vittoria, su terre rosse di media consistenza, di origine pliocenica e di natura calcarea.

Dettagli del prodotto

Denominazione
IGP Indicazione Geografica Protetta, Terre Siciliane
Vitigni
Grecanico
Vol. Alcolico
11%
Formato Bottiglia
75 cl
Abbinamenti
Antipasti di pesce, Crostacei, Fritture, Molluschi, Pollame, Primi di pesce, Secondi di pesce, Sushi
070105

Descrizione

Cos Phitos Bianco è un vino IGP Terre Siciliane prodotto da uve di Grecanico. Fermentazione spontanea in anfora di terracotta sulle bucce, con lieviti indigeni. Affinamento in anfora e successivamente in bottiglia.

Giallo paglierino con riflessi dorati. Sentori di pesca gialla e frutta secca. Fresco e persistente. .

La Cantina

Nel 1980 sono i più giovani produttori di vino d’Italia. Ricevono in affitto da Giuseppe Cilia, padre di Giambattista, la vecchia cantina di famiglia e l’attigua vigna ad alberello di ettari 3.60.40, nella storica località di Bastonaca. Il 5 ottobre vendemmiano la prima annata che produrrà 1.470 bottiglie. La COS inizia così la sua avventura che la porterà a realizzare una radicale ristrutturazione del Cerasuolo di Vittoria. L’azienda segue i principi della viticoltura biodinamica per aiutare la vigna a trovare e mantenere l’equilibrio in sintonia con la natura e per far esprimere al vino la profondità del carattere dei propri suoli. Per la vinificazione, inizia a utilizzare recipienti di terracotta, materiale che non cede alcuna caratteristica aromatica. Nel 2000 nasce così Pithos, un Cerasuolo di Vittoria fermentato ed affinato interamente in anfore. Terminati i lavori di restauro del caseggiato di Fontane, nel 2003 viene trasferita la sede. Il 2005 sarà l’anno della prima vendemmia a Denominazione d’Origine Controllata e Garantita, unica in Sicilia. La vendemmia 2007 nei nuovi locali, inaugura la cantina e segnerà ancora un capitolo nella storia di questa azienda. I piccoli fusti di legno, lasceranno il posto definitivamente alle 150 anfore, una delle più capienti nel suo genere. Oggi Cos è sinonimo di Cerasuolo di Vittoria ma anche di rigore e qualità. A questa azienda, all’intuizione di questi tre amici, si deve la rinascita del comprensorio di Vittoria e dei sui straordinari vini.

Simili a ciò che hai visto