COS

Azienda Agricola Cos

“Nel 1980 sono i più giovani produttori di vino d’Italia. Ricevono in affitto da Giuseppe Cilia, padre di Giambattista, la vecchia cantina di famiglia e l’attigua vigna ad alberello di ettari 3.60.40, nella storica località di Bastonaca. Il 5 ottobre vendemmiano la prima annata che produrrà 1.470 bottiglie. La COS inizia così la sua avventura che la porterà a realizzare una radicale ristrutturazione del Cerasuolo di Vittoria. L’azienda segue i principi della viticoltura biodinamica per aiutare la vigna a trovare e mantenere l’equilibrio in sintonia con la natura e per far esprimere al vino la profondità del carattere dei propri suoli. Per la vinificazione, inizia a utilizzare recipienti di terracotta, materiale che non cede alcuna caratteristica aromatica. Nel 2000 nasce così Pithos, un Cerasuolo di Vittoria fermentato ed affinato interamente in anfore. Terminati i lavori di restauro del caseggiato di Fontane, nel 2003 viene trasferita la sede. Il 2005 sarà l’anno della prima vendemmia a Denominazione d’Origine Controllata e Garantita, unica in Sicilia. La vendemmia 2007 nei nuovi locali, inaugura la cantina e segnerà ancora un capitolo nella storia di questa azienda. I piccoli fusti di legno, lasceranno il posto definitivamente alle 150 anfore, una delle più capienti nel suo genere. Oggi Cos è sinonimo di Cerasuolo di Vittoria ma anche di rigore e qualità. A questa azienda, all’intuizione di questi tre amici, si deve la rinascita del comprensorio di Vittoria e dei sui straordinari vini.

I NOSTRI VINI RACCONTANO LA NOSTRA STORIA E QUELLA DELLA NOSTRA TERRA.

Da oltre tremila anni questa terra ospita la vite. Una straordinaria eredità che abbiamo raccolto con umiltà e trasgressione. La nostra ricerca di una forma artistica di concepire il vino, ci ha portati a misurarci con le sfide di un percorso difficile, ma così soddisfacente che non ci siamo mai più fermati. Ed è così che, da oltre trent’anni, versiamo storia nei calici, la storia nostra e della nostra terra.

Non abbiamo seguito nessuna moda, soltanto la passione e la curiosità per un mondo che a quei tempi in Sicilia era ancora sconosciuto ai più. Abbiamo recuperato, trasmesso e migliorato con le conoscenze attuali, un prodotto d’eccellenza, che parla di noi, che ci racconta di come eravamo.

IL NOSTRO LAVORO

L’Azienda Agricola COS segue i principi dell’agricoltura biodinamica, un metodo di coltivazione basato sulla visione del filosofo Rudolf Steiner, che incorpora l’idea di agricoltura biologica e invita, con un approccio olistico, a considerare come un unico sistema il suolo e la vita che si sviluppa su di esso. In questa ottica, e con uno spirito critico che adatta i princìpi della biodinamica agli insegnamenti di una tradizione millenaria, COS coltiva le proprie vigne con l’attenzione del padre di famiglia, con tecniche di potatura che rispettano al meglio la vite e l’uva. Agricoltura biodinamica significa rispetto, significa non chiedere più di quanto la natura non sia in grado di offrire. È per questo motivo che in COS abbiamo sviluppato progetti che riguardano la fitodepurazione delle acque reflue di cantina e il compostaggio dei residui di potatura, attraverso un metodo di creazione del compost che non fa uso di sostanze chimiche né di preparati artificiali. Per noi, la biodinamica non è una moda, ma saggezza che nasce dal rispetto, dalla passione per il lavoro, dall’amore per la vita.

Un viaggio nel vino, lì dove nasce, cresce e matura. Locanda COS è il luogo in cui chi ama visceralmente il vino può conoscerlo, incontrarlo, frequentarlo, soggiornando in un’antica dimora signorile ottocentesca immersa nei vigneti, nel cuore del territorio di Vittoria.

Un caseggiato magnifico, restaurato nel massimo rispetto della storia dell’architettura, immerso nella quiete della campagna, tra le vigne, il giardino, il labirinto, la piscina, e con lo spettacolo del tramonto che sfuma sull’Etna. La Locanda offre diverse tipologie di alloggio adatte per ogni esigenza. In particolare, Locanda COS mette a disposizione 6 Suite e 2 camere matrimoniali, queste ultime disposte nella torre, tutte elegantemente arredate nello stile siciliano. Tre delle suite sono dotate di un ampio terrazzo privato che si affaccia sui filari, dove è possibile fare colazione o rilassarsi godendo dei colori e dei profumi dei vigneti. Chi viene alla Locanda COS non è un turista qualsiasi. E non sarà trattato come un turista qualsiasi. Niente colazioni a buffet o pranzi con cucina tipica. Qui il vino non è solamente protagonista: è attore unico e solo, motivo esclusivo delle visite e dei soggiorni di chi sceglie di passare qualche giorno in sua compagnia. Chi sceglie Locanda COS, ha fatto già la sua scelta. E troverà ciò che cerca. Promesso.”

Visualizzazione di tutti i 7 risultati