Menabrea

Birrificio Menabrea

Birra Menabrea è parte della storia della birra in Italia. Fondata nel 1846 dal sig. Welf di Gressoney e dai fratelli Antonio e Gian Battista Caraccio, nel 1854 la birreria viene affittata a Giuseppe Menabrea e Antonio Zimmermann, che la acquisteranno nel 1864. A seguito dell’uscita di Zimmermann dalla società, sarà proprio Giuseppe Menabrea a costituire, il 6 luglio 1872, la “G. Menabrea e figli”. Con la morte di Giuseppe Menabrea nel 1881, gli eredi contribuiscono alla diffusione del marchio in Italia e ottengono importanti onorificenze da parte dei regnanti. L’applicazione della tecnica a bassa fermentazione, all’epoca poco diffusa, e l’utilizzo di materie prime qualitativamente eccellenti, prima su tutte l’acqua delle fonti biellesi, caratterizzano fin da subito Birra Menabrea e ne decretano il successo. Nel 1991, l’azienda entra a far parte del Gruppo Birra Forst, realtà birraria dell’Alto Adige nota per la qualità dei suoi prodotti ed il rispetto della natura. L’accordo, siglato da Paolo Thedy, è finalizzato a riaffermare l’orgoglio di una birra tutta italiana ed a rfforzare ulteriormente la presenza commerciale sul territorio. Birra Menabrea conserva comunque intatte la sua forte identità e la sua indipendenza. Dal 1997 Birra Menabrea sale sui gradini più alti del podio al World Beer Championships di Chicago, autorevole concorso annuale promosso da esperti del settore, ottenendo Medaglie d’Oro e d’Argento. È una consacrazione per il birrificio biellese, che dal 2005 passa sotto la direzione di Franco Thedy, quinto discendente della famiglia. Ed è proprio con la sua amministrazione che viene sviluppata tutta la gamma di referenze, dalla 150° alle Top Restaurant. La visione aziendale di Franco Thedy è volta alla realizzazione di importanti investimenti per assicurare un processo industriale efficiente, rispettoso dei più severi standard qualitativi e di compatibilità ambientale. Tra questi, strategica è stata l’ultimazione dell’innovativo impianto di imbottigliamento, in grado di garantire 15.000 bottiglie/ora, e delle linee di infustamento che consentono la realizzazione di 300 fusti/ora da 30 lt, 70 fusti/ora da 15 lt, 80 fusti/ora one way. L’implementazione delle risorse, della tecnologia e le sempre maggiori richieste dei mercati italiano ed estero, hanno portato a chiudere il 2017 con un incremento considerevole della produzione e del relativo fatturato, con una percentuale di crescita mai registrata fino ad ora. Sempre nel 2017, Franco Thedy ha dato l’avvio all’ampliamento della Sala Cottura, struttura all’avanguardia per funzionalità e spettacolare per impatto visivo, che verrà inaugurata a marzo 2019. Inoltre, sono iniziati i lavori per l’edificazione dell’imponente Polo Logistico che consentirà di snellire e velocizzare il traffico delle merci e di stoccarle in un unico sito, accogliendo autisti e mezzi nella massima sicurezza. È di grande significato il fatto che la sede e lo stabilimento del Birrificio, con i cambiamenti migliorativi nel tempo, rimangano sempre quelli della fondazione, ubicati nel centro storico della città di Biella. Così, Birra Menabrea può restare sempre fedele a se stessa: nel suo territorio circondato dalle Alpi, con acque pure e leggerissime, e la cultura birraria che si tramanda di generazione in generazione.

Visualizzazione di tutti i 3 risultati